Creazione Siti Web, Marketing e Pubblicità - Web Agency Alessio Doria

Come installare e usare Node.js & npm (Windows, Mac, Linux)

Per iniziare a lavorare con eventuali tool di sviluppo basati su JS, necessiteremo di installare e conoscere come usare Node.js e npm (Node Package Manager).

L’ecosistema Node (clicca qui se vuoi avere un’infarinata di che cosa si tratta, perché daremo per scontato che, se stai leggendo questo, tu abbia già un’idea dell’utilità di tale ambiente) viene utilizzato anche da molti Webpackage dalle funzionalità più disparate?
L’unico pre-requisito necessario per seguire questa guida è una conoscenza dei terminali/command line del sistema operativo che si intende usare.

Node.js è un’applicazione client-side che può essere utilizzata anche come back-end (server-side).
Npm è il gestore dei suoi pacchetti (che si chiamano moduli, nell’ambito).
Una curiosità, in verità npm non significa “Node Package Manager”, ma dato l’utilizzo che ne viene fatto 3/4 delle persone si riferisce ad esso in questo modo.

Globale o Locale?

Quando decidiamo di installare un qualsiasi software nel nostro pc, nel 99% dei casi interveniamo in maniera globale, rendendo cioè disponibile tale software in qualsiasi ambito.
Per npm ciò è diverso, in quanto, sebbene i moduli possano considerarsi veri e propri sotto-programmi, tramite i parametri “-g” o “-l” possiamo decidere se installare il package a livello globale (e quindi poterlo richiamare ovunque, anche nei successivi progetti, senza reinstallarlo) oppure a livello locale, avendo cioè disponibilità solo nel progetto specifico!

Installazione su Windows

Installazione Node.js e npm

Node.js e npm possono essere installati tramite il setup, disponibile su questa pagina.
Sarebbe consigliato usare versioni da Windows 7 in su, ma esiste comunque una retrocompatibilità con XP ecc, anche se troviamo tale strumento leggermente “obsoleto”, tecnicamente parlando.
Vi troverete questa schermata, che vi porterà all’installazione guidata:

Finita tale operazione, avremo completo accesso a Node.js in ogni cartella del nostro sistema operativo.
Per richiamare Node sarà sufficiente scrivere “node nomeapplicazione” per avviare una app, mentre per verificare la versione basterà scrivere “node -v”.
Per avviare una instance scrivete semplicemente “node”.

Fine!

 

Installazione su Linux e OSX (Mac)

Tramite questo link scaricate il file .pkg per MacOs.
Aprite l’installer e accettate la licenza, selezionate dove installare e autenticate l’installazione.
Tutto finito. Avete installato Node.js, aprite il terminale e scrivete “node -v” per verificare di aver completato correttamente tutti gli step precedenti.

 

Avviare un progetto

Per avviare (creare) un progetto, create semplicemente una cartella, “prova”, ad esempio.
Aprite il terminale/cmd ed entrare all’interno di questa cartella.
Scrivete “npm init” e completate i campi richiesti:
1. Nome
2. Versione
3. Descrizione
4. Comandi test (non impostate nulla di default, ne parleremo nelle prossime guide)

Una volta finito ciò confermate con “Yes” e attendete.
Verrà creato all’interno della cartella un file “package.json”,  che conterrà tutti i parametri che avete settato (il “main”  è lo script di base, sarà quindi nominato di default “index.js”).
Bene, avete appena ufficialmente creato il vostro primo progetto!
Nella prossima guida andremo a vedere come iniziare a programmare con quest’interfaccia e parleremo anche dei web-server locali che è possibile lanciare tramite Node.js!

 

 

Per qualsiasi domanda/approfondimento scrivici pure nei commenti, risponderemo il prima possibile!
Se hai bisogno di contattarci puoi farlo dalla nostra Homepage tramite l’apposito modulo o cliccare direttamente qui!

  1. Dic 22,2018 10:20 am - Rispondi

    ciao, grazie per questa guida,
    nonostante non sia un newbie della programmazione lo sono eccome per node & npm prova ne é che questa é la 4a volta che proveró ad utilizzarli…
    Di base, per questo 4o tentativo lo installeró solo per un progetto e non a livello globale.
    1 domanda : ( ammesso che riuscirò ad installarlo e a scaricare i pachetti che mi interessano es. bootstrap 4, font awesome, etc. etc. ) DOPO come faró a richiamare i pacchetti nel mio progetto ? ) sembrerá una domanda banale e sicuramente lo é ma in TUTTI dico TUTTI i tutorials che ho cercato non si fa un accenno a come “linkare” i pacchetti nel progetto…

    • Dic 22,2018 10:33 am - Rispondi

      @Gio

      Ciao Gio, grazie per il commento, a breve proseguiremo con la parte avanzata di questa guida!
      Comunque ti rispondo subito: non esiste un “metodo comune” per fare ciò, nel senso, molto dipende anche dai package installati e da cosa si richiede di preciso.
      Di solito comunque si utilizza Express.js (o simili, tipo pug) che permettono di avere una cartella “views” (che è più o meno l’equivalente di views nei framework di PHP, per capirci) che all’interno contiene le varie pagine in html/formati equivalenti che funzionano in Node.js.
      Richiamandole all’interno del file principale, tipo app.js, si imposta un routing tramite queste pagine e bootstrap è semplicemente collegato alla singola pagina.
      Ti faccio un esempio, perché ho tirato in ballo un sacco di roba.

      Hai la cartella “views” con all’interno “homepage.html”.
      Richiami express e router (due packages) dentro app.js e imposti che quando l’utente si trova in (‘/’) la pagina mostrata sia “homepage.html”, come è logico pensare.

      router.get("/",function(req,res){
      res.sendFile(path + "homepage.html");
      });

      Bootstrap (e qualsiasi altra cosa tu voglia mettere nel progetto da lato CSS/js esterni a node) vanno inseriti direttamente nel file html con il classico link rel="stylesheet" href="eccecc.css" o script href="".

      Tutto chiaro?
      Grazie per l’ottima domanda, tutt’altro che banale! Buona giornata